MOTUS-E
Blog-E

Emissioni zero entro il 2050? Abbiamo la Road Map

La recente pubblicazione del rapporto Exponential Road Map: scaling 36 solutions to halve emissions by 2030 contiene proposte chiare e concrete per ridurre drasticamente le emissioni inquinanti entro il 2030 e raggiungere l’obiettivo “emissioni zero” entro il 2050. Tra i punti chiave c’è naturalmente la mobilità elettrica.

Il gruppo internazionale di esperti aderenti all’organizzazione Exponential RoadMap.org nelle scorse settimane ha pubblicato uno studio contenente una tabella di marcia per la riduzione delle emissioni inquinanti. Composto da scienziati, docenti universitari, analisti, aziende e ong, il team multidisciplinare propone soluzioni a breve termine per un futuro sostenibile.

Le soluzioni per ridurre le emissioni inquinanti

La Road Map delineata nel rapporto fornisce 36 soluzioni per ridurre le emissioni di gas serra, a partire da quattro fattori chiave: energia solare, energia eolica, utilizzo delle biciclette elettriche, riduzione del consumo di carne. L’applicazione delle proposte elencate nel rapporto favorirebbe la stabilizzazione della temperatura terrestre, consentendo il raggiungimento dell’obiettivo “emissioni zero” entro il 2050.

Per raggiungere l’ambizioso traguardo occorre ridurre le emissioni inquinanti del 50% entro il 2030 e, parallelamente, attuare una strategia di rimozione di anidride carbonica dall’atmosfera. Tra le soluzioni proposte, quella della riforestazione potrebbe portare all’eliminazione di circa nove miliardi di tonnellate di CO2 all’anno. Nello studio vengono presentati anche gli ostacoli alla crescita delle energie rinnovabili, come i sussidi erogati per i combustibili fossili, o gli investimenti per infrastrutture obsolete.

Verso un trasporto sostenibile

Per quel che riguarda il settore dei trasporti, il rapporto indica la possibilità concreta di ridurre le emissioni inquinanti entro il 2030. Si tratta di soluzioni già disponibili ed economicamente valide, da attuare in sinergia tra industria, settore pubblico e mondo accademico. In questo scenario, i veicoli elettrici sono pronti a raggiungere una quota di mercato del 90% entro il 2030.

Ma le misure per ottimizzare l’intero sistema dei trasporti sono attualmente inadeguate. Il documento individua gli ostacoli che, ad oggi, impediscono la rapida transizione verso una mobilità sostenibile: il parco dei veicoli già esistenti, l’intensità del trasporto aereo, che resta problematico nel medio termine, i sistemi di trasporto di massa troppo costosi, i costi di investimento troppo alti e la difficoltà a cambiare le abitudini.

Le soluzioni per abbattere gli ultimi ostacoli

L’aumento dei prezzi dei combustili fossili e l’introduzione di severi standard sulle emissioni possono abbassare notevolmente la domanda di trasporto ad elevate emissioni. Anche l’adozione di tecnologie e modelli di business incentrati sulle basse emissioni possono contribuire a rendere le soluzioni sostenibili maggiormente attraenti.

 

Fonte:  Exponential Roadmap