Seguici su

Analisi di mercato

Novembre 2019 – Mercato dell’elettrico in crescita costante

Novembre 2019

Dati aggiornati al 30 ottobre 2019

Progressivo vendite 2019

BEV

10.150

PHEV

5.948

Parco circolante

37.636

Vendita del mese percentuale

BEV

63%

PHEV

37%

Distribuzione geografica

Totale unità Bev+Phev

16.098

Variazione vendite Year To Date

YTD

+70,10%

Totale 2019

16.098

Totale 2018

9.464

Le 5 auto BEV più vendute in Italia

1. Renault Zoe
2.176

2. Smart forTwo 2.148

3. Tesla Model 3
1.650

4. Nissan Leaf
1.189

5. Smart Forfour
593

Punti di ricarica e infrastrutture

Totale punti di ricarica

10.647

Totale infrastrutture

5.246

In un contesto generale di ripresa del mercato auto, anche il secondo mese dell’ultimo trimestre mostra una buona crescita dell’andamento delle vendite dei modelli elettrici. In particolare, il dato interessante riguarda il segmento PHEV (+1% con un totale di market share del 37%) che riconquista quote di mercato sul segmento BEV (63% market share).

Al mese di novembre il numero di auto elettriche BEV ha doppiato quelle vendute nel 2018. Ancora una volta nel quarto trimestre la quota di mercato complessiva dell’elettrico si conferma sopra l’1% delle vendite totali.

Andando ad osservare, nello specifico, lo spaccato delle vendite PHEV, si può osservare come i noleggi a lungo termine per questo segmento siano di gran lunga superiori rispetto agli acquisti privati (2.145 contro 1.591), segno che le flotte aziendali ad uso promiscuo puntano su questa tecnologia anche per intercettare obiettivi di sostenibilità.

Per quanto riguarda la distribuzione regionale, ancora ottime le performance del Trentino-Alto Adige, mentre la Lombardia, anche grazie agli incentivi regionali, ha triplicato le vendite.

Il 2020 sarà l’anno della svolta, anche grazie ai nuovi limiti sulla CO2 che entreranno in vigore a partire da gennaio. È molto probabile che, seguendo questo andamento, il prossimo anno si confermerà un raddoppio delle vendite di auto elettriche con un parco circolante che potrebbe sfiorare le 60 mila unità nel nostro Paese.

Charging Point Operator

Elaborazione MOTUS-E sui principali operatori presenti sul mercato Include solo le infrastrutture pubbliche o ad uso pubblico
Se sei un operatore e vuoi integrare il database con i dati sulle tue infrastrutture

Scrivici

I dati verranno trattati in modo aggregato e anonimo.

Nota metodologica

Questa pagina ha lo scopo di analizzare l’andamento del mercato dei veicoli elettrici attraverso dati autorevoli e aggiornati su base mensile.

Tale obiettivo è possibile grazie alla partnership avviata con Dataforce, una società indipendente che opera a livello europeo e internazionale fornendo all’industria automobilistica dati ed analisi ad alto contenuto qualitativo relativi alle nuove immatricolazioni e ai vari canali di vendita presenti sui mercati. Fondata nel 1997, la società ha il proprio quartiere generale in Germania a Francoforte sul Meno, dove lavorano oltre 80 dipendenti, e filiale italiana a Roma, la cui responsabilità è affidata al Country Manager Salvatore Saladino.

La partnership con MOTUS-E nasce con l’obiettivo di analizzare nel maggior dettaglio possibile il mercato della mobilità alternativa, sia privata che commerciale, individuando trend e possibilità di sviluppo futuro. Dataforce, in collaborazione con gli analisti di MOTUS-E, è in grado di fornire agli associati studi ed analisi approfonditi, anche di forecast, non solo in termini di alimentazione, ma anche a livello territoriale (regione/provincia), di tipologia di veicolo e per canale di mercato.

X