MOTUS-E
Chi siamo

Statuto

Costituzione e denominazione

È costituita l’Associazione, senza fini di lucro, denominata “Motus-E” (di seguito “Associazione”).

Durata

La durata dell’Associazione è illimitata.

Scopi

L’Associazione ha la missione di contribuire ad accelerare la transizione dell’Italia verso modelli sostenibili, promuovendo la mobilità elettrica e divulgandone i benefici connessi alla tutela ambientale e le ricadute sociali ed economiche.

Aree di attività

Per raggiungere i suddetti scopi, l’Associazione si impegna a:

  1. Creare una piattaforma autorevole e neutrale di dialogo tra tutti i soggetti coinvolti per favorire lo scambio e condivisione di best practices, il market intelligence, le valutazioni economiche, e l’evoluzione della conoscenza.
  2. Valorizzare le ricadute socio-economiche dell’e-mobility in Italia in termini di creazione di valore condiviso, crescita economica e sviluppo della filiera industriale del Paese, sia nei settori industriali direttamente coinvolti che nell’indotto (veicoli, componentistica, infrastrutture di ricarica, rete elettrica, riutilizzo delle batterie ed economia circolare)
  3. Rappresentare e tutelare gli interessi degli associati presso gli stakeholder istituzionali e l’opinione pubblica;
  4. Elaborare proposte da sottoporre ai decision-makers per promuovere l’adozione di policy e misure legislative che facilitino la diffusione e l’utilizzo di veicoli elettrici nel trasporto privato, pubblico e condiviso;
  5. Presidiare il settore della ricerca e dell’innovazione tecnologica e valutarne gli impatti sull’e-mobility;
  6. Realizzare campagne e iniziative mirate di formazione ed informazione, nonché condurre studi e ricerche per la divulgazione della mobilità elettrica ed il rafforzamento della consapevolezza dei suoi benefici presso l’opinione pubblica.
  7. Diffondere la conoscenza sul proprio operato attraverso attività dedicate di comunicazione e l’organizzazione di seminari, conferenze ed eventi, al fine di assicurare agli associati adeguate opportunità di visibilità, confronto e sviluppo di networking.

Per il conseguimento delle finalità, l’Associazione potrà porre in essere tutte le attività necessarie sia dirette che strumentali o connesse, ivi comprese, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la partecipazione a bandi per l’accesso a finanziamenti internazionali, la prestazione di garanzie reali e/o personali per le proprie obbligazioni e quanto altro collegato allo scopo sociale. L’Associazione potrà, altresì, assumere partecipazioni in altre associazioni o organismi che svolgono attività in settori connessi o strumentali o che abbiano attinenza con l’attività svolta dalla medesima Associazione.

Modalità di associazione

Soci

I Soci si distinguono in:

  1. Soci sostenitori;
  2. Soci ordinari;
  3. Soci onorari

I Soci sostenitori sono coloro che, per i contributi finanziari prestati, ovvero, per le attività compiute in favore dell’Associazione, ne sostengono in modo rilevante e significativo l’attività e la crescita. Essi sono tenuti a versare all’Associazione una quota annua specifica nella misura stabilita dal Consiglio Direttivo. Tale quota garantisce la presenza del Socio Sostenitore nel Consiglio Direttivo.

I Soci Ordinari sono coloro che, per i contributi finanziari prestati, ovvero, per le attività compiute in favore dell’Associazione, ne sostengono in modo rilevante l’attività e la crescita. Essi sono tenuti a versare all’Associazione una quota annua specifica nella misura stabilita dal Consiglio Direttivo. Tale quota garantisce al Socio Ordinario la possibilità di essere nominato nel consiglio direttivo, nelle modalità descritte all’articolo 16.2.

I Soci sostenitori e i Soci ordinari sono persone fisiche o giuridiche appartenenti al mondo industriale, accademico e dell’informazione che svolgono attività in settori afferenti a quello dell’Associazione.

Il Consiglio Direttivo delibera sulla candidatura dei Soci.

Le modalità di ammissione sono disciplinate nel Regolamento Interno.

Soci onorari

I Soci onorari sono persone fisiche o giuridiche che si sono distinte per i meriti acquisiti nel campo della mobilità elettrica, dell’energia e della sostenibilità e che possono contribuire in maniera significativa al raggiungimento degli scopi associativi.

Sullo status di Socio onorario delibera il Consiglio Direttivo, ad eccezione della prima volta, per la quale delibera l’Assemblea ordinaria.

Le modalità di ammissione di Soci onorari sono disciplinate nel Regolamento Interno.

Partner associati

I Partner associati sono persone fisiche o giuridiche appartenenti al mondo industriale, accademico e dell’informazione che svolgono attività in settori afferenti e strumentali a quello dell’Associazione.

Sullo status di Partner associato delibera il Consiglio Direttivo, ad eccezione della prima volta per la quale delibera l’Assemblea ordinaria.

Le modalità di ammissione dei Partner associati sono disciplinate nel Regolamento Interno.

 

Scarica qui lo statuto completo di MOTUS-E