Seguici su

Batterie cariche in 5 minuti: la nuova tecnologia

I tempi di ricarica delle batterie per auto elettriche hanno rappresentato per gli utenti finali fino ad oggi un ostacolo all’acquisto degli EV. Ma la ricerca continua a fare passi da gigante: è da poco entrata in produzione una rivoluzionaria batteria per auto elettrica basata sulla tecnologia XFC. Con una velocità di ricarica impressionante, è pronta in appena 5 minuti, il nuovo accumulatore presenta anche un peso decisamente minore e promette maggiore sicurezza.

Dalla ricerca nasce la nuova batteria che si carica in 5 minuti

StoreDot è l’azienda di ricerca israeliana che ha ideato e realizzato una batteria a ricarica super rapida basata sulla tecnologia XFC (eXtreme Fast Charging). La start up è nata a Tel Aviv nel 2012 ed è attiva nel settore delle auto elettriche. La notizia davvero interessante che riguarda la nuova batteria elettrica che si carica in 5 minuti è che non si tratta di un prototipo: la batteria è già in produzione negli stabilimenti cinesi della Eve Energy.
A supporto delle ricerche di StoreDot sono arrivati i finanziamenti di multinazionali come Daimler, BP, Samsung e TDK, per un totale di 158 milioni di dollari.

Caratteristiche delle batterie a ricarica rapida

L’innovativo accumulatore studiato da StoreDot presenta tempi di ricarica drasticamente ridotti rispetto alle batterie attualmente in circolazione. Un risultato perseguito da anni, raggiunto grazie all’utilizzo di materiali speciali, che alleggeriscono il peso della batteria a parità di capacità. 

Le caratteristiche delle nuove batterie a ricarica rapida consistono nell’utilizzo di catodi che combinano polimeri organici con ossidi metallici: tale combinazione permette di aumentare sia la velocità di ricarica, sia la capacità di accumulare energia. Questo particolare aspetto aiuterà a combattere la range anxiety, ossia quell’ansia da autonomia delle batterie elettriche, che è ancora uno degli ostacoli al pieno sviluppo del mercato degli EV.

L’innovazione dei materiali usati nelle batterie progettate da StoreDot porta ad ulteriori vantaggi: l’alleggerimento degli accumulatori, garantendo un peso inferiore della batteria a parità di capacità, e una maggiore sicurezza, data proprio dalle caratteristiche dei materiali utilizzati. La tecnologia e la ricerca continuano a fare passi da gigante, questo permetterà agli utenti finali di scegliere sempre più facilmente un veicolo elettrico come dimostrato nelle nostre stime al 2030 ma tale crescita deve essere accompagnata dalla diffusione di una rete di Infrastrutture di ricarica adeguata. 

X