Il MOTUS- E Event non è stato solo un momento di confronto e condivisione da parte di alcuni dei più autorevoli esperti del settore, ma anche un’opportunità per ascoltare le idee e le visioni di molte delle giovani e brillanti menti che giorno dopo giorno si mettono in gioco nel campo della mobilità elettrica, esplorandone le diverse sfaccettature.
MOTUS-E ha infatti lanciato, nei mesi precedenti l’evento, una “Call for Startups & Ideas” con l’obiettivo di selezionare alcuni dei progetti più innovativi sulla mobilità elettrica, e premiando le idee e le soluzioni più rivoluzionarie.
Daze Technology si è aggiudicata il primo posto della “startup competition” grazie ad una soluzione innovativa legata ai problemi di ricarica. Il progetto si chiama DazePlug ed è un sistema di ricarica conduttivo e autonomo per veicoli elettrici che si compone di una semplice pedana posizionata a terra. Funziona come un cavo, ma si connette da solo quando l’auto si posiziona sulla pedana, questo significa che si va eliminando completamente l’intervento umano nella gestione della ricarica.
La startup sta ora collaborando con Enel X e, mentre porta avanti questa importante collaborazione, sfrutterà la vittoria della Call lanciata da MOTUS-E per cercare un partner di tipo car maker, che sia quindi un produttore di auto. Il premio guadagnato con la vittoria andrà invece alla sezione di ricerca e sviluppo, ci sono alcune cose che vanno sviluppate, in primis la carrabilità; se, ad esempio, si sale sopra la pedana di ricarica con un camion, questa si distrugge.
Daze Technology sfrutterà quindi la sua vittoria per migliorarsi e cercare di espandere i suoi confini. Ecco cosa ci detto Giacomo Zenoni, CEO & Founder della startup.

A vincere il premio della “Call for Ideas” è stata Ricarico con il suo innovativo sistema di condivisione della ricarica per veicoli elettrici tra privati. L’idea, partorita da Angelo Adorno e Armando Foschini, si basa sul concetto di “Airbnb della ricarica elettrica”, pensato cioè come una piattaforma che mette in contatto persone che hanno bisogno di ricaricare il proprio veicolo, con persone che possono fornire la postazione di ricarica, in genere privati per l’appunto.
Il team di Ricarico ha vinto tre mesi di accesso al Talent Working degli Spazi Attivi di Lazio Innova che, come i due giovani innovatori raccontano: “rappresenta una grandissima opportunità. Abbiamo partecipato alla chiamata di MOTUS-E con l’obiettivo di realizzare la nostra idea, trovando dei partner che ci supportino. Essere tra i vincitori ci permetterà di accedere agli spazi di coworking di Lazio Innova e soprattutto fare tesoro della formazione e delle competenze che ci verranno messe a disposizione. Contemporaneamente è un’opportunità per portare avanti la nostra idea, affermandoci sul panorama nazionale”. Non a caso la vittoria segna per Ricarico anche l’inizio di un percorso di collaborazione con tree, Open Innovation Partner di MOTUS-E, e con le aziende associate.
Ecco l’intervista dei due Founder di Ricarico:

Continua a leggere

  • Pubblicato il 4 Novembre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022