Seguici su

In Norvegia le auto elettriche superano il 60% della quota di mercato

La Norvegia raggiunge un nuovo record, nel mese di settembre sono state vendute 9.560 nuove auto elettriche, che rappresentano il 61,5% delle nuove immatricolazioni di autovetture. Il lancio della nuova Volkswagen ID.3 ha contribuito considerevolmente al raggiungimento del nuovo traguardo con 1.989 auto vendute sempre nello stesso mese. Segue Tesla con la Model 3 con 1.116 veicoli venduti dopo alcuni mesi più deboli a causa della pandemia che ha rallentato le consegne nel vecchio continente. Infine, troviamo il nuovo modello Volvo, la Polestar 2, che ha aggiunto un totale di 937 unità.

Quello della Norvegia è un mercato leader a livello mondiale per la vendita di veicoli elettrici. Questo è stato possibile anche grazie a un piano di elettrificazione tra i più sfidanti con l’obiettivo di rendere elettrica ogni nuova auto su strada entro il 2025. Nonostante il crollo complessivo di vendite durante il 2020 a causa della pandemia da COVID-19, in Norvegia le immatricolazioni nel mese di settembre sono aumentate del 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un traguardo davvero concreto e positivo considerando che la quota media del mercato mondiale di veicoli elettrici è intorno al 3%.

Il trend di vendita di auto elettriche in Norvegia è sicuramente destinato a raggiungere quote maggiori entro la fine dell’anno. L’obiettivo del 2025 sembra così sempre più realizzabile visti i molti nuovi modelli elettrici che saranno lanciati sul mercato nei prossimi anni. Ad esempio già dal 2021, Volkswagen fornirà le nuove varianti dell’ID.3 e il nuovo SUV elettrico l’ID.4, parallelamente Tesla inizierà le consegne in Europa dell’attesa Model Y. A quel punto per i norvegesi sarà sempre più facile scegliere di acquistare un veicolo elettrico.

X