Il 42% degli cittadini britannici ammette di non essere sicuro che un’auto elettrica si possa portare all’autolavaggio. Questo è quanto emerge da una recente indagine di “Go Ultra Low”, una campagna promossa dal Governo inglese e dalle principali case automobilistiche che si propone di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica, anche fornendo al pubblico fatti e informazioni chiare per consentire scelte consapevoli.
Ma quello sull’autolavaggio non è il solo mito ad essere radicato nell’opinione pubblica: il 47% degli intervistati pensa che l’auto a diesel o a benzina acceleri più velocemente di un’auto elettrica, quando invece è vero il contrario. Capitolo costi: il 25% degli inglesi crede che i costi di manutenzione di un’auto elettrica siano più elevati rispetto alle auto tradizionali, mentre in realtà i costi associati pesano circa il 70% in meno. E poi, quanti modelli di auto elettriche ci sono nel mercato? La maggioranza degli inglesi pensa che ce ne siano solo 9, la metà di quelle realmente in commercio.
Anche Blitz Quotidiano ha fatto un’operazione verità, smontando pezzo per pezzo le 10 fake news più diffuse sul web nel nostro Paese riguardo la mobilità elettrica: è vero che l’auto elettrica inquina più del diesel? È vero che in Italia non ci sono stazioni di ricarica? Davvero migliaia di auto elettriche in ricarica manderebbero in tilt la rete? Perché le auto elettriche si incendiano, o peggio esplodono? Qui tutte le risposte.
Rimane tuttavia ancora una congettura di fondo da sfatare, un mito che resiste anche ai (quasi) ben informati: “le auto elettriche sono una tecnologia per il futuro!”. FALSO: non siamo davanti alla DeLorean di “Ritorno al futuro”. Le auto elettriche sono realtà e si stanno affermando sul mercato. Secondo i dati sulle vendite diffusi da UNRAE, a giugno 2018 le immatricolazioni di elettriche pure in Italia hanno registrato un aumento del 130% rispetto allo stesso mese del 2017, mentre il saldo da gennaio a giugno indica una crescita dell’83% sul 2017. Certo, si tratta di numeri ancora modesti, se confrontati con la dimensione complessiva del mercato e con lo sviluppo nei principali Paesi europei, ma la strada, senza dubbio, è tracciata.
P.S. Se siete rimasti con il dubbio e volete sapere se un’auto elettrica si possa o meno portare all’autolavaggio, guardate sotto.

Continua a leggere

  • Pubblicato il 4 Novembre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022