Per una piena transizione ecologica occorre puntare a far circolare un numero sempre maggiore di veicoli a zero emissioni, non ultimi i veicoli commerciali. Vediamo quali sono le novità del 2021 per i van elettrici.

Consegne a zero emissioni con i furgoni elettrici+Il settore del trasporto merci, in grande crescita anche grazie all’e-commerce, inizia a sperimentare le consegne a zero emissioni. Ad aprire la strada è stata Amazon: per la sua flotta di van impegnati nelle consegne in tutti gli Stati Uniti, il colosso delle vendite online ha stretto un accordo con Rivian per l’acquisto di 100 mila furgoni elettrici.

Le flotte delle grandi aziende di trasporto merci, in particolare quelle impegnate nelle consegne presso l’utente finale, sono il target perfetto per l’utilizzo dei furgoni elettrici: lavorando principalmente durante il giorno, i van elettrici possono essere ricaricati agevolmente nelle ore serali / notturne, quando sono fermi nei depositi.

Furgoni elettrici, quali vantaggi
Zero emissioni, risparmio energetico ed economico: sono solo alcuni dei vantaggi dei veicoli elettrici. Nei veicoli commerciali – furgoni, van e minivan – questi vantaggi possono essere massimizzati, trattandosi di mezzi di trasporto utilizzati quasi esclusivamente per motivi professionali.
Ma davvero un furgone elettrico può essere migliore di uno con motore endotermico? A detta della giuria del Premio International Van of the Year 2021, la risposta è sì. Nel corso dell’ultima premiazione, svoltasi nel mese di dicembre 2020, Opel Vivaro-e ha ottenuto il maggiore riconoscimento.

Il 2021 è anche l’anno del quarantesimo anniversario del Fiat Ducato e in occasione di questa importante ricorrenza è stato lanciato il nuovo modello E- Ducato. Pur mantenendo intatte tutte le caratteristiche tecniche e di portata, capacità di carico che va da 10 a 17 metri cubi di volume e quasi 2 tonnellate di peso, e circa 400 differenti configurazioni del modello, il nuovo E- Ducato è proposto in due taglie di batterie, con un’autonomia fino a 235 km con la batteria da 47 kWh (a tre moduli) e fino a 370 km con quella più grande da 79 kWh (a cinque moduli). 

Nei furgoni elettrici di recente produzione la tecnologia ha fatto grandi progressi, facendo aumentare anche l’autonomia di percorrenza, ottimizzandone sempre più l’utilizzo quotidiano nel corto e medio raggio.
Inoltre, con le formule alternative all’acquisto, come ad esempio il noleggio a lungo termine, anche la spesa iniziale risulta decisamente ridotta.

Continua a leggere

  • Pubblicato il 4 Novembre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022