Da Ginevra a Detroit, sono numerosi gli eventi del settore automobilistico annullati o rimandati a causa della pandemia da Covid-19. Se le case automobilistiche non possono partecipare ai saloni dell’auto, trovano però il modo di far arrivare le novità direttamente nelle case: la nuova strategia si chiama virtual motor show e viaggia sulla rete, arrivando ad un pubblico ancora più ampio.
Dopo l’annullamento della 90sima edizione del GIMS (Geneva International Motor Show) a pochi giorni dalla sua apertura, sono arrivate le notizie dello spostamento inevitabile della rassegna di Pechino a data da destinarsi, poi quella del Salone dell’auto di New York, che si sarebbe dovuto svolgere ad aprile, ma è stato rimandato a fine agosto.
Anche l’appuntamento con il North American International Auto Show di Detroit è stato annullato, con una ricalendarizzazione a giugno 2021. Peccato perché in molti attendevano l’esposizione della Cruise, la prima auto elettrica a guida autonoma e utilizzo condiviso del marchio GM.
Ma se la pandemia dovuta al Coronavirus ha interrotto gli eventi programmati, gli organizzatori della filiera automotive si adeguano e sfruttano le tecnologie digitali. A partire dal Ginevra International Motor Show, i saloni dell’auto diventano virtuali: le conferenze stampa, così come le presentazioni delle singole case automobilistiche, si trasferiscono nello spazio digitale per raggiungere un pubblico ancora più ampio. Un tour virtuale guidato dello spazio espositivo è stato offerto da Volkswagen, con la presentazione a 360 gradi delle sue nuove auto. Tra le particolarità offerte dal tour virtuale, quella di scansionare ai raggi X l’interno di un’auto.
La maggior parte dei costruttori si è adeguata ad una situazione inaspettata e ha scelto di affidarsi al web per svelare i modelli che avrebbero dovuto essere presentati nelle esposizioni in programma nella prima parte del 2020, tutte annullate o rinviate per l’emergenza sanitaria. Nei prossimi mesi si capirà se le nuove strategie potranno essere praticate con successo anche in futuro, considerandone tutti gli aspetti, incluso quello della sostenibilità.

Continua a leggere

  • Pubblicato il 4 Novembre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022