Dal Gladiatore alla BMW. Questo il passo che ha compiuto il compositore Hans Zimmer, che ha scritto le colonne sonore di film molto famosi come il Gladiatore, appunto, ma anche il Re Leone, la Sottile Linea Rossa, i Pirati dei Caraibi, il Cavaliere oscuro e, da ultimo, No Time to Die, il nuovo film di James Bond che uscirà in autunno.
Il compositore tedesco è stato incaricato dalla casa bavarese di “comporre” il suono sua nuova sedan elettrica di prossima uscita, la i4.
Il tema del “suono” delle auto elettriche, oltre a costituire un formidabile espediente estetico e di marketing, è diventato anche un tema legale: negli Stati Uniti, la National Highway Traffic Safety Administration ha adottato nel 2018 delle regole secondo le quali le auto elettriche devono emettere suoni artificiali per garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti; lo stesso percorso è stato tracciato in Europa, dove il Parlamento Europeo ha adottato un nuovo regolamento in materia di sicurezza stradale, che prevede l’obbligo di dotare i veicoli elettrici e ibridi un apposito dispositivo acustico chiamato “Audible Vehicle Alert System” (AVAS) quando le vetture si spostano al di sotto dei 20 km orari.
Come ha fatto Zimmer a creare la “colonna sonora” perfetta per un’auto elettrica?
«Un’auto può essere la più bella forma di solitudine, eppure c’è la compagnia del motore – ha detto il compositore tedesco in un’intervista al New York TimesParte di ciò che stiamo cercando di fare è creare suoni esteticamente gradevoli e allo stesso tempo rilassanti».
Anche altre case automotive stanno studiando il “sound” perfetto per le proprie vetture a zero emissioni. Frank Welsch, direttore dello sviluppo tecnico del Gruppo Volkswagen cui è affidato lo studio del suono dei veicoli elettrici della casa di Wolfsburg, sostiene che «il suono dei veicoli elettrici è la sua identità, non può essere troppo invadente o fastidioso. Deve essere futuristico e suonare diversamente da qualsiasi altra cosa avessimo avuto in passato.». Il suono della ID.3 è stato creato dal compositore ungherese Leslie Mandoki, un suono di sintesi dai toni futuristici.
Nissan ha affidato la colonna sonora delle proprie auto elettriche allo studio del suono newyorchese Man Made Music diretto dal genio musicale di Danni Venne che ha creato “Canto”, il suono perfetto della Nissan Leaf. Ne abbiamo parlato anche qui. «La progettazione di un suono “AVAS” è molto più complicata di quanto sembri – dice Venne – L’obiettivo è duplice: da un lato, deve avvisare i pedoni e i ciclisti della presenza di un’auto per evitare le collisioni. Dall’altro, deve irradiare un tono piacevole, che consenta di attirare le persone verso l’auto e il marchio».
E ora, mettetevi le cuffie e schiacciate il pedale sull’acceleratore: il suono creato da Zimmer si può sentire qui.

Continua a leggere

  • Pubblicato il 4 Novembre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022

  • Pubblicato il 7 Ottobre 2022